Auditorium al Duomo Firenze | Tel. +39 055 2381752 | Centro Congressi al Duomo | Sale Convegni | Sfilate di Moda | Esposizioni | Follow us on Follow us on Facebook Follow us on Twitter Follow us on Flickr
verifica la disponibilità

Hotel Laurus al Duomo
Booking Ufficiale
Hotel Pitti Palace
Booking Ufficiale

Fondazione
Romualdo Del Bianco

Auditorium al Duomo Firenze Eventi

"Vivi Felice!" - progetto per Domenico Scarlatti - 250 anni dalla scomparsa del compositore
Matteo Fossi, Marco Gaggini: pianoforti, Concerti a Firenze / 29 Novembre 2007, ore 21.00 /
Firenze, Auditorium al Duomo

In collaborazione con:
Nuovi Eventi Musicali

Promotori del Centro Culturale:
Fondazione Romualdo Del Bianco
Auditorium al Duomo Firenze
Viva Hotels ART IN OUR HEART

Organizzazione:
Promo Florence Events

“Vivi Felice!” - progetto per Domenico Scarlatti - A 250 anni dalla scomparsa del compositore

D. Scarlatti: Sonata in La maggiore K.208
J. S. Bach: Toccata in do minore BWV 911
D. Scarlatti: Sonata in fa minore K.50
W. A. Mozart: Fuga per due pianoforti in do minore K.426
D. Scarlatti: Sonata in Mi maggiore K.162
J. S. Bach: Preludio e fuga mi minore BWV 855 dal Primo Libro del Clavicembalo ben Temperato
D. Scarlatti: Sonata in si minore K.27
J. Brahms: Sinfonia n.4 in mi minore op.98 (versione originale per due pianoforti)

Matteo Fossi, Marco Gaggini: pianoforti


Presentazione

I Nuovi Eventi Musicali propongono, per la seconda parte di attività del 2007, una serie di concerti dedicati al grandissimo Domenico Scarlatti, uno dei più importanti compositori italiani di tutti i tempi, del quale ricorrono i 250 anni dalla scomparsa.
Le sue Sonate accompagnano i programmi dei teatri di tutto il mondo e sono la testimonianza di un approccio alla musica che nel suo motto, “Vivi felice”, trova piena rappresentazione.
Le sonate, eseguite su più strumenti, verranno accompagnate dagli autori a lui vicini (il 1685 è l’anno di nascita di tanti compositori, tra cui Bach) e con attenzione alla musica del Novecento.
Il Progetto si svilupperà in cinque appuntamenti, dal 22 novembre al 20 dicembre 2007 (tra cui un Convegno internazionale e un concerto dedicati a Segovia e chiusura con l’evento speciale annuale del concerto di Natale).
Come sempre la programmazione dei Nem avrà le seguenti direttive e scelte programmatiche: attenzione ai giovani, massima qualità, attenzione ai grandi capolavori di musica da camera dimenticati.
La possibilità di usufruire di uno spazio meraviglioso come l’Auditorium “Al Duomo” nel cuore della città, nel quale i Nuovi Eventi Musicali hanno esordito con la presenza di Mstislav Rostropovich, è una delle occasioni fondamentali per proseguire il cammino, in collaborazione con le realtà del luogo, per creare un circuito culturale vivo e aperto ai giovani.


Convegno su Andres Segovia

L’ evento clou della rassegna sarà affidato ad un evento di rilievo mondiale: un convegno sulla figura di Andres Segovia a venti anni dalla scomparsa, con un concerto finale della giornata di studi affidato ad uno dei massimi chitarristi viventi: Stefano Grondona.
Fra i relatori spiccano il Prof. Luciano Alberti, che tratterà il rapporto fra Segovia e Siena, e il figlio di Segovia, Carlos, ospite dei Nuovi Eventi Musicali per la giornata. Accanto a loro: Luigi Attademo, Alvaro Company, Eleonora Negri.
Il luogo che ospiterà il convegno è il famoso Lyceum Club Internazionale di Firenze, istituzione centenaria famosa in Italia e all’estero, mentre il concerto si terrà presso l’Auditorium al Duomo di Firenze.


I concerti della rassegna

Il 22 e 29 novembre, il 6 dicembre, il 13 dicembre e il 20 dicembre si terranno, presso l’Auditorium “Al Duomo”, i concerti dedicati alle sonate di Scarlatti.
L’idea è quella di eseguire le più belle Sonate con più strumenti, affiancandole ai grandi capolavori della musica da camera.
Gli artisti coinvolti andranno da Luigi Attademo a Matteo Fossi, da Stefano Grondona a Emilia Fadini (una delle più brave clavicembaliste al mondo). Accanto alle Sonate scarlattiane verranno eseguiti capolavori della musica antica e contemporanea, in riferimenti incrociati fra passato e futuro.
Un progetto unico, non essendo previste manifestazioni per questo anniversario importante, di uno dei più grandi compositori italiani di sempre. La rassegna si chiuderà con un concerto inserito nelle manifestazioni natalizie della città, evento centrale nella programmazione annuale dei Nuovi Eventi Musicali.
 

Programma generale



  • 29 novembre – Auditorium al Duomo, Via de’ Cerretani 54/r
    Ore 21.00
    “Vivi Felice!” - Progetto Scarlatti

    D. Scarlatti:
    Sonata in La maggiore K.208
    J. S. Bach: Toccata in do minore BWV 911
    D. Scarlatti: Sonata in fa minore K.50
    W. A. Mozart: Fuga per due pianoforti in do minore K.426
    D. Scarlatti: Sonata in Mi maggiore K.162
    J. S. Bach: Preludio e fuga mi minore BWV 855 dal Primo Libro del Clavicembalo ben Temperato
    D. Scarlatti: Sonata in si minore K.27
    J. Brahms: Sinfonia n.4 in mi minore op.98 (versione originale per due pianoforti)

    Matteo Fossi, Marco Gaggini: pianoforti

  •  6 dicembre – Lyceum Club Internazionale di Firenze, Palazzo Giugni, Via Alfani n.° 48
    Ore 10.30
    Convegno di Studi
    ANDRÉS SEGOVIA
    VENTI ANNI DOPO

    Ore 15.00
    Tavola rotonda sul tema
    “L’eredità di Segovia in Italia”

    Ore 21.00 Auditorium al duomo, Via de’ Cerretani 54/r
    “Vivi Felice!” - Progetto Scarlatti
    STEFANO GRONDONA: Chitarra

    J. J. Froberger (1616-1667)
    Suite in re minore (Allemanda – Courante - Sarabande, Giga)*
    J. S. Bach (1685-1750)
    Toccata in mi minore (Toccata, un poco allegro - Adagio - Fuga)*ù
    Domenico Scarlatti (1685-1757)
    Sonate K213, K241 e K175*

    Enrique Granados (1867-1916) - Miguel Llobet (1878-1938)
    Dedicatoria
    La Maja de Goya
    Danza n 5
    Miguel Llobet (1878-1938)
    Sette canzoni catalane
    Isaac Albeniz (1860-1909) -Miguel Llobet (1878-1938)
    Cadiz
    Torre bermeja
    * tr. S. Grondona
    Stefano Grondona, chitarra

  •  13 dicembre – Auditorium al duomo, Via de’ Cerretani 54/r
    Ore 21.00
    “Vivi Felice!” - Progetto Scarlatti

    D. Scarlatti: Sonata K. 491 (arr. Brutti), per sax tenore, vibrafono e pianoforte
    I. Xenakis: Rebonds per percussioni
    D. Scarlatti: Sonata K. 474 (arr. Brutti), per sax alto, vibrafono e pianoforte
    P. Swerts (*1960): Klonos (1993) per sax alto e piano
    D. Scarlatti: Sonata K. 455 (arr. Brutti), per sax soprano, vibrafono e pianoforte
    G. Fitkin: Gate (2001) per sax soprano e piano
    D. Scarlatti: Sonata K 36 per sax alto, vibrafono e pianoforte
    M. Ravel: Pavane pour une Infante défunte (trio-arr. Reumert), per sax, percussioni e piano
    T. Hosokawa: Vertical time study II, per sax, percussioni e piano
    F. Zappa: Five pieces, per sax, percussioni e piano

    Sassofoni: David Brutti
    Pianoforte: Filippo Farinelli
    Percussioni: Mathias Reumert

  • 20 dicembre – Auditorium al duomo, Via de’ Cerretani 54/r
    Ore 21.00
    “Vivi Felice!” - Progetto Scarlatti – Concerto Natale
    Emilia Fadini: clavicembalo
    Musiche di Scarlatti

    Programma

    Allegro in mi bemolle maggiore F. 145/K. 193
    Allegro in fa minore F. 134/K. 184

    Da Essercizi per Gravicembalo:
    IX. Allegro in re minore
    VI. Presto in fa maggiore
    XIV. Presto in sol maggiore
    XVI Presto in si bemolle maggiore
    XVIII. Presto in fa maggiore
    III. Presto in la minore
    XIII. Presto in sol maggiore
    10. XIX Allegro in fa minore
    11. XXIV. Presto in la maggiore
    12. XI. (Senza indicazione di movimento) in do minore
    13. XXV Allegro in fa diesis minore
    14. Andante moderato in fa minore F. 410/K. 466
    15. Allegrissimo in fa minore F. 411/K. 467

    Emilia Fadini svolge attività concertistica al clavicembalo e al fortepiano unitamente alla ricerca musicologica.
    Ha pubblicato diversi saggi e articoli riguardanti l’interpretazione della musica antica. Per la Casa Ricordi ha pubblicato le composizioni per clavicembalo di Alessandro Poglietti e cura la nuova revisione delle Sonate di Domenico Scarlatti in dieci volumi, di cui otto già pubblicati.
    E’ autrice, in collaborazione con Alda Bellasich, di due saggi: uno sulla storia della notazione per strumenti a tastiera fra il XIV e il XVIII secolo, l’altro sulle diteggiature antiche (“Il clavicembalo”, Torino EDT, seconda ediz. 2005).
    La casa discografica Stradivarius le ha affidato la direzione dell’integrale delle Sonate di Domenico Scarlatti che prevede la collaborazione di diversi clavicembalisti italiani. Sua è l’esecuzione del primo CD della raccolta, eseguito al clavicembalo, e del quinto eseguito al fortepiano.

    Docente di clavicembalo al Conservatorio “G. Verdi” di Milano fino al 1991, insegna attualmente clavicembalo, clavicordo e fortepiano presso la Scuola Musicale di Milano.

Hotels accommodation: Hotel Laurus al Duomo | Hotel Pitti Palace al Ponte Vecchio
 
All rights reserved. Life Beyond Tourism ® - Comi S.p.A., Sede Legale Via Del Giglio, 10 - 50123 Firenze, Italia
Registro Imprese nr. 02098980481 Firenze, P.Iva e C.F. 02098980481, Capitale Sociale Euro 2.380.000,00 i.v.
Comi S.p.A ha adottato il modello di cui D.lgs 231/01 Codice Etico e Parte Generale, Politica della Qualita'

Privacy

Our References




Design by Lubos Hazucha - Powered by Emmetek