Auditorium al Duomo Firenze | Tel. +39 055 2381752 | Centro Congressi al Duomo | Sale Convegni | Sfilate di Moda | Esposizioni | Follow us on Follow us on Facebook Follow us on Twitter Follow us on Flickr
verifica la disponibilità

Hotel Laurus al Duomo
Booking Ufficiale
Hotel Pitti Palace
Booking Ufficiale

Fondazione
Romualdo Del Bianco

Auditorium al Duomo Firenze Eventi

Concerto “Incontro Musicale Italia-Giappone”
Concerti a Firenze / 14 Ottobre 2007, 21:00 / Firenze, Auditorium al Duomo

Con il Patrocinio di:
Comune di Firenze
Assessorato alle Relazioni Internazionali

Promosso e sostenuto da:
Fondazione Romualdo Del Bianco
Auditorium al Duomo
The Hotel Chain Specialists of Florence

Organizzato da:
Promotion and Organisation of Events
Syrinx – Kotlinski
Management & Productions

Con la collaborazione di:
Digital Ambassadorship Committee
International DIS Laboratory
Tojun Co.
J. Trust Co.
Barzillai Project
Electronic Imaging & the Visual Arts - EVA Florence

Centro Culturale Auditorium al Duomo
presso Viva Hotel Laurus Al Duomo
Via de' Cerretani, 54/R

Entrata libera con raccolta di offerte volontarie a favore dell’Associazione PALLIUM Onlus

 
Programma

Gruppo “Volare”
Non ho l’età (Salerno - Panzeri)
Non ti scordar di me (De Curtis - Furnò)
'O sole mio (Di Capua - Capurro)
Furusato (Okano – Takano)

Umberto Baldinibaritono
L’ultima canzone (Tosti - Cimmino)

Francesco Pieri tenore
I’ te vurria vasà (Capua - Russo)

Patrizia Groppi soprano
Me voglio fa’ ’na casa (G. Donizetti)

Yumi Kamiuchi
Eternamente “Limelight” (Ardo - Chaplin)
Le giornate dell’amore (Castellari - Castellari)
Quando l’amore diventa poesia (Mogol - P. Soffici)
Amor, Mon Amour, My Love (Malgoni - Pallesi - Pinchi)
Inoubliable (Delanoë - Aznavour)

Simone Ori pianoforte

da “La Traviata” (G. Verdi)
Duetti di Violetta e Alfredo
“Libiamo, libiamo ne’ lieti calici” (Coro Brindisi)
“Oh, qual pallor”
Coro “Si ridesta in ciel l’aurora”
Scena ed Aria di Violetta “è strano… / Ah, fors’è lui che l’anima / Sempre libera degg’io”

da “Rigoletto” (G. Verdi)
Duetto di Gilda e il Duca “Signor né principe io lo vorrei”
Scena ed Aria di Gilda “Gualtier Maldè! / Caro nome che il mio cor”

da “Gianni Schicchi” (G. Puccini)
Aria di Lauretta “O mio Babbino caro”

da “Nabucco” (G. Verdi)
Coro “Va’ pensiero sull’ali dorate”

Konomi Suzaki soprano

Giorgio Casciarri tenore

Andrea Secchi pianoforte

Coro “Harmonia Cantata” (M° del coro: Elisabetta Sepe)

Simone Ori direttore

“Gruppo Volare”
Il gruppo Volare è stato fondato nel 2002 dal Maestro Konomi Suzaki. È composto da 20 membri appassionati di Canzoni Italiane. Nel 2006 ha partecipato al concerto Konomi Suzaki & Leonardo Galeazzi a Tokyo cantando “‘O sole mio” e “Non ti scordar di me”. La prima esperienza importante è stata come coro per “Va’ pensiero sull’ali dorate” dal “Nabucco”. Nel 2007 ha tenuto un concerto presso la sala S. K.
Con la partecipazione di: Umberto Baldini - Francesco Pieri - Patrizia Groppi

Yumi Kamiuchi

Nata a Tokyo e laureata in Scienze Matematiche al Tokyo Women's College, ha iniziato a suonare il pianoforte all'età di 7 anni. Già membro del coro dell'università, da 12 anni è dedita allo studio della canzone francese e italiana sotto la guida di tre insegnanti. Tiene regolarmente dei concerti a Tokyo.

Simone Ori - direzione e pianoforte
Simone Ori nasce nel 1977. Inizia gli studi musicali a Tunisi per poi proseguirli a Firenze dove, presso lo stesso Conservatorio, si diploma in pianoforte (1998), organo e clavicembalo (2006) con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale sotto la guida di G. Cicconi, Mariella Mochi e Annaberta Conti. Ha studiato lettura della partitura e direzione d'orchestra con i Maestri A. Riccardo Luciani e Piero Bellugi. Attualmente è allievo del Biennio superiore di direzione d'orchestra del Maestro Alessandro Pinzauti. Si sta perfezionando in organo e basso continuo con i Maestri Federico Del Sordo e Claudio Astronio. È attivo come strumentista in collaborazione con la Camerata Strumentale di Prato e ORT. Come Maestro collaboratore, e presso il Piccolo Teatro, ha lavorato in collaborazione con il Maggio Musicale Fiorentino. Come Direttore è stato assistente di Massimo Zanetti, Julien Salemkour presso l'orchestra del festival di S. Fiora; di Claudio Astronio presso il Ravenna Festival nell'occasione del 'Orfeo ed Euridice' con la regia di Graham Vick e della 'Passione secondo S. Matteo' di Johann Sebastian Bach presso il festival di Bolzano con le coreografie di Ismael Ivo. Ha lavorato con artisti quali Daniele Damiano, Elisabetta Sepe, Paolo Miccichè, Alessandro Pinzauti, Massimo de Bernart, Luciano Alberti, Alessio Pizzech, Bruno Bartoletti e Filippo Maria Bressan. È Maestro collaboratore della Corale 'Guido Monaco' e dal 1993 continua la collaborazione come organista o direttore con il coro 'Harmonia Cantata' di Firenze.

Andrea Secchi- pianoforte
Ha iniziato gli studi musicali all’età di cinque anni e si è diplomato nel 1994 con 10, lode e menzione presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze sotto la guida del M° Giorgio Sacchetti ed ha partecipato ai Corsi di perfezionamento di Paul Badura-Skoda, Joaquin Achucarro e Maurizio Pollini presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena e di Andrea Lucchesini presso l’Accademia di Musica di Pinerolo. Si è esibito sia come solista che in formazioni da camera in numerose stagioni concertistiche in Italia ed all’estero (tra cui a Firenze, Torino, Roma, Vienna, Monaco di Baviera, Londra, Dublino, Pretoria, Pechino). Ha vinto oltre venti Concorsi Nazionali ed Internazionali, ottenendo anche Premi Speciali per la migliore interpretazione di musiche di Bach, Mozart e Schubert e Schoenberg. Nel 1999 ha vinto la selezione nazionale per concerti all’estero organizzata dall’Associazione Romana Amici della Musica, grazie alla quale si è esibito, a partire dal 2000, in una fortunata serie di tournée in Polonia e in Germania, suonando in sedi prestigiose quali l’Accademia musicale “F. Chopin” ed il Museo “F. Chopin” di Varsavia. Nel 2003 è stato semifinalista nel Leeds International Piano Competition, in seguito al quale ha debuttato nella Salle Cortot di Parigi. Dal 2005 è Aiuto Maestro del Coro del Maggio Musicale Fiorentino, diretto da Piero Monti, incarico che gli ha permesso di collaborare con direttori di fama internazionale, tra cui Z. Metha, S. Osawa, R. Muti, L. Maazel.

Giorgio Casciarri - tenore
Tenore Fiorentino allievo di Jorge Ansorena, ha debuttato nel 1992 nel ruolo del Duca di Mantova nel "Rigoletto" al Teatro Piccinni di Bari, ruolo che ha poi interpretato per oltre 200 recite in tutto il mondo.In 15 anni di carriera ha debuttato in circa 60 opere, alcune delle quali tra le più impegnative del repertorio tenorile, come "La Fille du Régiment", "La Favorita", "Lucia di Lammermoor", "L'Elisir d'Amore", "I Puritani", "La Sonnambula”. Ha cantato in molti dei più importanti teatri Italiani ed Internazionali, tra cui: la Scala di Milano, il Comunale di Firenze, la Fenice di Venezia, il Regio di Parma, il Filarmonico e l'Arena di Verona, lo Sferisterio di Macerata, il Carlo Felice di Genova, l'Opera di Roma, il Massimo di Palermo, il Bellini di Catania. All'estero, fra gli altri, il Met di New York, l’Opera di Detroit, l'Opera di Stato di Vienna, il Festspielhaus di Salisburgo, l’Opera di Stato di Graz, la Deutsche Oper di Berlino. È stato diretto da molti Direttori tra i più importanti del panorama nazionale ed internazionale tra i quali: D. Oren, M. Viotti, N. Santi, M. De Bernart, D. Renzetti, B. Bartoletti, P. Bellugi, A. Campori, M. Plasson, A. Guingall, D. Iurowski, N. Luisotti. Nel 2008 canterà "Un Ballo in Maschera" al Teatro Nazionale di Amsterdam; "Rigoletto" ad Agrigento, "Nabucco" all'Arena di Verona.

Konomi Suzaki - soprano
Nata a Kouchi in Giappone e cresciuta a Tokyo, si è brillantemente laureata all’Università Musicale “Kunitachi” di Tokyo. Ha vinto un’audizione per giovani musicisti a Ichikawa-shi e ha partecipato al Concerto di Gala. Ha interpretato “The old maid and the thief” (Laetitia) di G. C. Menotti a Tokyo. In seguito, si è trasferita in Italia e si è diplomata nel 1997 in Canto presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma. Ha vinto, per l’anno 1997, una borsa di studio messa in palio dal Governo Italiano. Ha interpretato “The Phantom of opera” (Christine) di A. L. Webber nel cortile di Palazzo Farnese a Piacenza e “La Traviata” (Violetta) al Teatro Ghislanzoni a Milano. Nel 2000 si è trasferita a Tokyo. Nel 2002 ha tenuto un recital a Tokyo e ha interpretato Violetta da “La Traviata” di nuovo a Milano. Negli anni 2004-2007 è stata protagonista del concerto Joint in Giappone con vari cantanti italiani e di parecchi concerti di beneficienza. Ha partecipato anche a concerti con l’Accademia di Musica Vocale Italiana da Camera ‘Nikikai’ di Tokyo, rappresentando “La Serva Padrona” nel ruolo di Serpina, messo in scena dalla Suginami-ku Bunnka Kyoukai e Tokyo Opera, e “I messaggi della strega” di Yumiko Kato, nel ruolo della Strega a Tokyo. Ha ricevuto consensi di critica e di pubblico per le sue interpretazioni di opere liriche per i concerti tenuti nelle più famose sale concerto e nei più importanti teatri. Nel 2008 terrà un concerto con un tenore italiano presso la sala U. Agnelli dell’Istituto Italiano di Cultura a Tokyo.

“Coro Harmonia Cantata” diretto dal M° Elisabetta Sepe
Maestri preparatori: Marco Francioli e Viviana Apicella
Fondato nel 1977 dal M° Elio Lippi, il Coro ha svolto inizialmente la propria attività nell'ambito della Scuola di Musica di Fiesole, costituendosi come Associazione Corale autonoma nel 1997. Attualmente opera sotto la direzione del M° Elisabetta Sepe. La cura nella preparazione dei brani e l'impegno dei coristi ad affinare la tecnica vocale ha portato "Harmonia Cantata" a distinguersi fra i gruppi amatoriali e l'ha reso protagonista di eventi musicali di tutto rilievo, come i concerti tenuti per il Maggio Musicale Fiorentino, l'Estate Fiesolana, l'Accademia Musicale Chigiana, l’Orchestra Sinfonica di Roma e le numerose manifestazioni in collaborazione con l'Orchestra Giovanile Italiana e l'Orchestra della Toscana. Il suo repertorio spazia dal XIV secolo alla musica contemporanea - con varie prime esecuzioni assolute - e comprende anche esperienze di tipo operistico. Nella sua trentennale attività il Coro "Harmonia Cantata" è stato diretto, tra gli altri, dai Maestri: S. Accardo, P. Bellugi, F. Cortese, C. Desderi, R. Gabbiani, E. Inbal, Lu Jia, N. Paszkowzki, A. Vlad, G. Lanzetta e, partecipando al Coro della Toscana, anche da B. Bartoletti, R. Clemencic, M. De Bernart, F. Leitner e P. Maag. Il costante impegno nel mantenere un alto profilo esecutivo da parte del M° Sepe e del M° Lippi che attualmente cura la direzione artistica, ha portato il Coro Harmonia Cantata ad ottenere sempre maggiori consensi da parte di pubblico e di critica.

Digital Ambassadorship Committee
In occasione della Primavera Italiana in Giappone 2007, il Digital Ambassadorship Committee, favorendo gli scambi culturali e tecnologici fra Italia e Giappone, ha contribuito alla mostra dell'Annunciazione di Leonardo conservata agli Uffizi alla Tokyo National Gallery e ha organizzato un Simposio telematico che ha collegato Firenze a Tokyo con la partecipazione del Presidente del Consiglio Romano Prodi.
Questa volta il Digital Ambassadorship Committee progetta un evento più accessibile in collaborazione con International DIS Laboratory, Tojun Co., J. TRUST Co., Barzillai Project, l'Ambasciata d'Italia a Tokyo e Hitachi, Ltd.
Il Digital Ambassadorship Committee spera che questo tentativo sia un nuovo passo per lo sviluppo degli scambi culturali tra due paesi.

Electronic Imaging & the Visual Arts
EVA Florence
Nell’ambito delle attività internazionali relative ad “Electronic Imaging & the Visual Arts – EVA”, EVA Florence è una manifestazione annuale che si tiene a Firenze al Palazzo dei Congressi, organizzata dal Centro per la Comunicazione e l’Integrazione dei Media dell’Università degli Studi di Firenze per presentare lo stato dell’arte nel settore delle Tecnologie dell’Informazione per i Beni Culturali e promuovere le collaborazioni e i progetti di ricerca a livello internazionale.

Hotels accommodation: Hotel Laurus al Duomo | Hotel Pitti Palace al Ponte Vecchio
 
All rights reserved. Life Beyond Tourism ® - Comi S.p.A., Sede Legale Via Del Giglio, 10 - 50123 Firenze, Italia
Registro Imprese nr. 02098980481 Firenze, P.Iva e C.F. 02098980481, Capitale Sociale Euro 2.380.000,00 i.v.
Comi S.p.A ha adottato il modello di cui D.lgs 231/01 Codice Etico e Parte Generale, Politica della Qualita'

Privacy

Our References




Design by Lubos Hazucha - Powered by Emmetek