Auditorium al Duomo Firenze | Tel. +39 055 2381752 | Centro Congressi al Duomo | Sale Convegni | Sfilate di Moda | Esposizioni | Follow us on Follow us on Facebook Follow us on Twitter Follow us on Flickr
verifica la disponibilità

Hotel Laurus al Duomo
Booking Ufficiale
Hotel Pitti Palace
Booking Ufficiale

Fondazione
Romualdo Del Bianco

Auditorium al Duomo Firenze Eventi

"Serate Musicali Giovani Talenti Internazionali (4° edizione), Autunno 2008, Trio Botero"
Concerti a Firenze / 14 Ottobre 2008, 21:00 / Firenze, Auditorium al Duomo

Organizzazione:
Centro Culturale Auditorium al Duomo

In collaborazione con:
La Scuola di Musica di Fiesole

Promotori del Centro Culturale Auditorium al Duomo:
Fondazione Romualdo Del Bianco

Auditorium al Duomo
Viva Hotels ART IN OUR HEART
Promo Florence Events
Consolato Onorario della Repubblica Ceca per la Regione Toscana

Ingresso:
8 Euro (intero) – 5 Euro (over 65) – 3 Euro (studenti)


“Giovani Talenti Internazionali” - Autunno 2008

TRIO BOTERO
William Esteban Chiquito Henao – violino
Wiktor Jasman - violoncello
Gioia Giusti – pianoforte

PROGRAMMA
Ludwig van Beethoven
Trio in Mi bemolle Maggiore, op.1 n.1

Dmitrij Šostakovič
Trio n. 2 in mi minore op. 67

Formato nel 2008 nell’ambito dell’Orchestra Giovanile Italiana, il Trio Botero si è esibito in numerose rassegne concertistiche, tra cui il Festival della Fondazione William Walton di Ischia. Presso la Scuola di Musica di Fiesole si sono perfezionati sotto la guida di Tiziano Mealli, Hatto Beyerle e Trio di Parma.
Il Trio ha ricevuto una borsa di studio dedicata al maestro I. Pizzetti.

WILLIAM ESTEBAN CHIQUITO HENAO
Nato a Medellín nel 1988 dove ha cominciato a studiare il violino all'età di 11 anni nella "Red de Escuelas de Música de Medellín". Dopo, all'età di 14 anni è entrato all'Università di Antioquia nella classe di violino della Maestra Poliana Vassileva. É stato in masterclass con i Maestri D. Tomvasov, M. Martin, Florian Zwiauer, Rio Sánchez, Ala Voronkova, Adrian Chamorro e Angelica Gámez. Come violinista dell'Orchestra "Infantil y Juvenil de Medellín" ha fatto diverse tournè in Europa e in América. Si è esibito come solista con l'Orchestra "Filarmónica del Valle", "l'Orquesta Juvenil de Antioquia" e l'Orchestra "Infantil y Juvenil de Medellín".
Attualmente è il primo violino di spalla dell'Orchestra Giovanile Italiana con la quale ha fatto diverse tournèe in Germania, Estonia, Lituania, Finlandia e quasi tutta Italia con Maestri come Riccardo Muti, Claudio Abbado, Jeffrey Tate, Gabriele Ferro, Krzysztof Penderecki e Nicola Paszkowski. Nel 2008 gli è stato conferito dalla Scuola di Musica di Fiesole il premio agli strumenti d’archi “Walter Boccaccini”, ha vinto diverse borse di studio in duo con il pianista Marco Giliberti e in trio con la pianista Gioia Giusti e il violoncellista Wiktor Jasman.
Al momento si perfeziona nella Scuola di Musica di Fiesole con i Maestri Pavel Vernikov e Oleksandr Semchuk, frequenta il corso Trio di Parma in musica da camera con il pianista Marco Gilberti, dal 2008 suona in trio con la pianista Gioia Giusti e il violoncelista Wiktor Jasman, tutto questo grazie alla borsa di studio che gli è stata conferita dal Maestro pittore e scultore Fernando Botero.
Suona un violino Ansaldo Poggi del 1968 dato in prestito dalla Fondazione Scuola di Musica di Fiesole e un violino Giorgio Grisales del 2008 dato in dono da lui stesso.

WIKTOR JASMAN
è nato nel 1981 a Gdańsk (Polonia). Nel 2005 ha ottenuto la laurea con il massimo dei voti e la lode in violoncello all’Accademia di Musica di Gdańsk, nella classe del prof. Krzysztof Sperski. Si è perfezionato con Kazimierz Michalik, Roman Jabłoński, Mischa Maisky, Gary David Hoffman, Frans Helmerson, Enrico Bronzi e Boris Baraz. È stato premiato in dodici concorsi solistici e cameristici come: secondo premio al concorso "Les Européennes de Musique de Chambre" di Illzach (Francia, 2001), e al J. Brahms Competition di Pörtschach (Austria, 2001) dove ha ricevuto anche il premio del pubblico. Si è poi aggiudicato il primo premio e tutti i premi speciali al J. Brahms Chamber Music Competition di Gdańsk (Polonia, 2006). Ha suonato con il quartetto con pianoforte Dalì al "Lucerna Festival" (2000, 2001, 2002) ed ha partecipato alle masterclass tenute nello stesso festival da Henry Meyer (La Salle Quartet), Joseph Kalichstein, Sebastian Hamann e dal Miró String Quartet. Inoltre con il quartetto Dalì ha suonato in Polonia, Svizzera, Francia, Germania e Austria. È stato premiato nel 2003 con la Borsa di Studio del Presidente di Danzica per meriti artistici e nel 2004 con la Borsa di Studio del Ministro della Cultura della Polonia. In aprile 2004 è stato membro del quintetto di Pavel Vernikov, e si è esibito durante il "Gdańsk Spring Festival". Come solista collabora con la Polish Chamber Philharmonic e la National Baltic Philharmonic. È uno dei fondatori dell’Orchestra da Camera Hanseatica, con sede a Danzica, dove riveste il ruolo di primo violoncello. Nella stagione 2005/2006 è stato primo violoncello della National Baltic Opera. Attualmente è allievo di Natalia Gutman presso la Scuola di Musica di Fiesole. È primo violoncello dell’Orchestra Giovanile Italiana con la quale si è esibito sotto la direzione di Gabriele Ferro, Krzysztof Penderecki, Jeffrey Tate, Claudio Abbado e Riccardo Muti.

GIOIA GIUSTI
è nata a Massa nel 1984. Ha iniziato lo studio del pianoforte sotto la guida della pianista Giovanna Lorieri. Ha studiato con il M° Riccardo Risaliti ed ha frequentato l’Accademia pianistica “Incontri col Maestro” di Imola. Attualmente sta frequentando il biennio di specializzazione seguita dal M° Vincenzo Balzani con il quale si è diplomata, ottenendo il massimo dei voti, presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano. Nel 1995 ha preso parte alla finale di Parigi del “Concorso Musicale di Francia” classificandosi al primo posto. Nel 1996 al “Concorso Città di Camaiore” le è stato conferito un premio speciale e una borsa di studio quale vincitrice assoluta dell’intero concorso. Ha partecipato al Festival “Praeludium: crescere con la musica” (Sanremo, 1999) dove ha vinto una borsa di studio. Al Concorso Nazionale “Città di Massa”, nel 2001, è risultata vincitrice assoluta aggiudicandosi un concerto con l'orchestra. In occasione del Concorso Nazionale “Città di Castiglion Fiorentino” è risultata vincitrice assoluta dell'intera rassegna vincendo una borsa di studio al “Mozarteum”. Ha preso parte a molti altri importanti concorsi pianistici, aggiudicandosi quasi sempre il 1° premio assoluto (Pisa, Lucca, Montecatini Terme, Camaiore, Pistoia Tagliolo Monferrato, Sestri Levante, Massa, Castiglione Fiorentino, San Bartolomeo al Mare, Lodi, Saturnia , Forte dei Marmi (“Marco Bramanti”). Fra i concorsi internazionali si ricordano il “Dasinamov” a Laurisia Terme (vincitrice assoluta col 2° premio, 1° premio non assegnato), 3° premio al “Rovere d’oro” (San Bartolomeo al Mare). Nel 2006 è risultata semifinalista al concorso internazionale per pianoforte e orchestra “Città di Cantù”. Ha frequentato corsi di perfezionamento presso il “Mozarteum” di Salisburgo col M° Sergio Perticaroli, a Sermoneta (LT) con la pianista Elisso Virsaladze e a Fiesole col M° Andrea Lucchesini. Dal 2006 è entrata a far parte dell’Orchestra Giovanile Italiana.


In occasione del concerto è possibile visitare nel Foyer la mostra del pittore sardo
Angelo Cingolani “L'oppressione metropolitana

Hotels accommodation: Hotel Laurus al Duomo | Hotel Pitti Palace al Ponte Vecchio
 
All rights reserved. Life Beyond Tourism ® - Comi S.p.A., Sede Legale Via Del Giglio, 10 - 50123 Firenze, Italia
Registro Imprese nr. 02098980481 Firenze, P.Iva e C.F. 02098980481, Capitale Sociale Euro 2.380.000,00 i.v.
Comi S.p.A ha adottato il modello di cui D.lgs 231/01 Codice Etico e Parte Generale, Politica della Qualita'

Privacy

Our References




Design by Lubos Hazucha - Powered by Emmetek